• Edizioni di altri A.A.:
  • 2020/2021

  • Lingua Insegnamento:
    Italiano 
  • Testi di riferimento:
    Materiale integrativo fornito docente ( si prega di contattare via E-mail) 
  • Obiettivi formativi:
    L'insegnamento prevede di completare la formazione economico-aziendale dello studente con contenuti teorico-metodologici ed applicativi utili ad approfondire, in una prospettiva eco-industriale, le problematiche collegate all’analisi e sviluppo di sistemi di simbiosi industriale a vari livelli di scala settoriale e territoriale e la valutazione dell’impatto ambientale.

    Competenze acquisibili (Parte A):

    Conoscenza e capacità di comprensione
    - illustrare gli elementi di base ed il funzionamento di sistemi produttivi in una prospettiva input-output;
    - descrivere le principali criticità ambientali della produzione industriale e le possibili soluzioni “simbiotiche”

    Autonomia di giudizio
    - collegare aspetti economico-aziendali ed ambientali della produzione industriale
    - riconoscere e saper applicare le soluzioni di simbiosi industriale più appropriate ai vari contesti produttivi

    Abilità comunicative
    - utilizzare in maniera efficace la terminologia tecnica relativa alle problematiche inerenti le Simbiosi Industriali 
  • Prerequisiti:
    Nessun prerequisito 
  • Metodi didattici:
    L’Insegnamento è strutturato in due parti (A e B) per complessive 48 ore di didattica frontale, suddivise in lezioni da 2 ore, in base al calendario accademico. Le modalità di insegnamento prevedono il ricorso ad analisi di casi-studio; lavori di gruppo ed individuali; seminari, visite aziendali. 
  • Modalità di verifica dell'apprendimento:
    La verifica della preparazione degli studenti avverrà con esame orale con valutazione in trentesimi. Gli argomenti oggetto d'esame rifletteranno quelli trattati durante l'insegnamento e presenti nel programma elaborati in modo da portare gli studenti a riflettere sulle problematiche relative all’analisi e sviluppo di Simbiosi Industriali nei moderni sistemi produttivi. Necessario al superamento dell’esame è un corretto utilizzo della terminologia e una chiara e sintetica esposizione che esponga i collegamenti logici tra gli aspetti considerati. 
  • Altre Informazioni:
    E-mail: alberto.simboli@unich.it
    Giorni ed orario di ricevimento studenti: Lun 15-17 

Il corso, nella sua interezza, è volto a fornire le basi metodologiche ed operative per l’analisi critica e l’implementazione di forme di gestione collaborativa e sinergica di flussi di materia ed energia tra entità produttive, finalizzate alla eco-compatibilità, comunemente racchiuse nella definizione di Simbiosi Industriali (SI) e delle metodologie per la valutazione degli impatti ambientali di prodotti e processi.
In particolare, nella Parte A (3CFU) saranno illustrati i principali approcci allo sviluppo di SI e gli strumenti di supporto per la mappatura dei sistemi, la raccolta dei dati, la modellazione e rappresentazione di scambi di flussi materici ed energetici (c.d.“input-output matching”).
Per la Parte B (3CFU), far riferimento al programma "Laboratorio di simbiosi industriale – Parte B" (prof.Ioannis Arzoumanidis).

Programma del corso (Parte A):

ASPETTI INTRODUTTIVI
• Processo e sistemi produttivi, input, output, sottoprodotti, scarti, rifiuti
• Ecologia Industriale e Simbiosi Industriale (S.I.)
• Concetti, strumenti ed elementi chiave di una S.I.
• Simbiosi come eco-innovazione di sistema

ASPETTI APPLICATIVI
• Analisi dei fattori di contesto (attori e relazioni)
• Raccolta dei dati (industrial inventory)
• Modellizzazione e strumenti di supporto (I-O matching)
• Tipologie e casi operativi di S.I.

Avvisi

Nessun avviso in evidenza

Documenti

Nessun documento in evidenza

Scopri cosa vuol dire essere dell'Ud'A

SEDE DI CHIETI
Via dei Vestini,31
Centralino 0871.3551

SEDE DI PESCARA
Viale Pindaro,42
Centralino 085.45371

email: info@unich.it
PEC: ateneo@pec.unich.it
Partita IVA 01335970693

icona Facebook   icona Twitter

icona Youtube   icona Instagram