Search Google Appliance

Mobilità Internazionale

Compatibilmente con i requisiti previsti dai singoli accordi bilaterali, gli studenti iscritti al CLEAM, possono partecipare al programma Lifelong Learning/Erasmus che consente di effettuare un soggiorno, di durata compresa tra i 3 e i 12 mesi, presso le Università dell’E.U. o dei Paesi non U.E. ammessi al programma, al fine di effettuare un’attività di studio equivalente a quella svolta presso il CdL. A questo fine, il Corso di Laurea Magistrale in Economia Aziendale consente di accedere a quasi 40 convenzioni attive con Università Estere Accreditate.

Per il Corso di Studio l’attività di assistenza e tutorato per la mobilità internazionale è svolta dal Prof. Edilio Valentini (E-mail: valentin@unich.it).

 

Per ulteriori informazioni sulle opportunità di studio all'estero: Studiare all'Estero

 

Ad incremento delle borse di mobilità Erasmus, il Corso di Laurea Magistrale in Economia Aziendale ha stanziato un finanziamento di 4.000 Euro da suddividersi in parti uguali (con un minimo di 500 euro e un massimo di 1.000 euro) tra gli studenti più meritevoli iscritti e risultati vincitori della procedura di selezione nonché effettivamente partecipanti con profitto al progetto (ovvero conseguendo all’estero almeno 12 cfu curriculari) per un periodo di non meno di tre mesi.

Inoltre, nel pieno rispetto di quanto stabilito nell'attuale Regolamento Didattico dei CdS, la partecipazione al progetto Erasmus verrà considerata quale significativa per qualificare il percorso di studi e comporterà in sede di esame di laurea l’assegnazione allo studente di 2 punti a valere sul monte di punti attribuibili per il curriculum accademico.

In ultimo, il Dipartimento di Economia ha altresì predisposto un VADEMECUM per gli STUDENTI ERASMUS+ (scaricabile qui) per fornire agli Studenti partecipanti al progetto utili informazioni relative a quanto è opportuno fare prima, durante e dopo l’esperienza di studio.