Search Google Appliance

Social accounting

  • Edizioni precedenti del corso A.A.:
  • 2019/2020

Dati insegnamento


Lingua Insegnamento:
ITALIANO 
Testi di riferimento:
L. Tarquinio, Corporate Environmental Responsibility e Comunicazione d’Impresa. La variabile ambientale nel bilancio di esercizio e nei report volontari, Giappichelli, Torino, 2009.
GBS - Associazione nazionale per la ricerca scientifica sul Bilancio Sociale, Il Bilancio sociale. GBS 2013. Standard, Giuffrè, 2013.
Altri materiali (articoli, rapporti di ricerca e linee guida per la redazione e il controllo dei Bilanci di sostenibilità e delle Dichiarazioni non finanziarie) necessari alla preparazione dell’esame, saranno indicati dal docente all’inizio del corso e resi disponibili sul sito https://fad.unich.it/, pagina dedicata all'insegnamento 
Obiettivi formativi:
Obiettivi/ Learning Objectives: Il corso, dopo aver segnalato le principali ragioni a base della responsabilità socio-ambientale d’impresa, si propone di introdurre gli studenti allo studio dei principali strumenti, contabili e non contabili, utilizzati dalle imprese per comunicare ai potenziali stakeholders le performance economiche, sociali e ambientali conseguite. Pertanto, particolare attenzione sarà dedicata all’analisi dei modelli di rendicontazione ambientale, sociale e di sostenibilità e delle modalità di misurazione, rilevazione e rappresentazione delle “poste socio-ambientali” nei bilanci d’esercizio e nei suoi principali allegati. Sarà inoltre affrontato il tema dei servizi di verifica esterna indipendente dei corporate responsibility reports redatti dalle imprese.

Risultati dell’apprendimento attesi/ Learning Outcomes: Le conoscenze e le competenze acquisite dallo studente alla fine dell’insegnamento sono:

Conoscenza e capacità di comprensione
- conoscere i principali strumenti di comunicazione socio-ambientale adottati dalle aziende;
- conoscere le linee guida e gli standard utilizzati dalle imprese per la rendicontazione delle informazioni non-finanziarie;
- conoscere i principi contabili nazionali e internazionali di supporto alla rilevazione delle poste socio-ambientali nei bilanci obbligatori d’impresa;
-conoscere le principali disposizioni normative volte ad incidere sulle modalità di interazione azienda-ambiente e sulle sue modalità di rendicontazione;
- conoscere le ragioni e le modalità di verifica dei documenti di rendicontazione delle informazioni non finanziarie (assurance);
- sapere redigere il bilancio sociale di un’azienda
- sapere redigere il bilancio di sostenibilità di un’azienda
- sapere redigere i documenti di rendicontazione delle informazioni non finanziarie previste dalla normativa vigente in Italia

Autonomia di giudizio
- analizzare e valutare i rendiconti non-finanziari di un’impresa
- interpretare le variabili dell’ambiente che possono incidere sui sistemi aziendali generando rischi ed opportunità
- valutare criticamente i dati e le informazioni non finanziarie

Abilità comunicative
-utilizzare le diverse competenze acquisite per comunicare le ragioni che supportano la necessità di una rendicontazione sulle informazioni non finanziarie e del ricorso all’assurance di questi documenti. 
Prerequisiti:
Prerequisiti /Prerequisites:
Gli studenti dovrebbero già avere acquisito conoscenze e competenze relative alla gestione d’impresa, alla rilevazione contabile e alle modalità di verifica esterna dei report obbligatoriamente redatti. 
Metodi didattici:
Modalità di insegnamento/Course structure: L’insegnamento è strutturato in 72 ore di attività didattica. Accanto alle lezioni di inquadramento teorico (lezioni frontali), allo scopo di favorire lo sviluppo delle capacità di applicazione degli argomenti trattati durante il corso nonché allo scopo di verificare il grado di comprensione dei temi analizzati, saranno tenute ore di esercitazione e discussi casi aziendali. 
Modalità di verifica dell'apprendimento:
Modalità di svolgimento della prova d’esame/ Course grade determination:
L’esame consiste in una prova scritta e in un colloquio che completa il giudizio d’esame. La prova scritta verrà valutata con un punteggio compreso tra 0 e 28. Questa prova si propone di accertare il livello di padronanza delle nozioni fondamentali del corso di Social Accounting nonché di valutare la capacità dei discenti di applicare operativamente le conoscenze acquisite. Gli studenti che avranno ottenuto almeno un punteggio di 16/28 alla prova scritta potranno sostenere la prova orale diretta a completare il giudizio sull’avvenuto apprendimento, la padronanza concettuale e la capacità di interpretazione dei fatti e dei fenomeni socio-ambientali aziendali. La prova orale potrà aggiungere a quella scritta un punteggio tra 0 e 2 punti. La prova scritta e la prova orale devono essere sostenute nel medesimo appello. Non è pertanto possibile sostenere la prova scritta in un appello (composto dalle due date dello scritto e dell’orale) e la prova orale in un altro appello successivo.

L’esame avrà ad oggetto:
- i contenuti teorici dei moduli componenti il programma d’esame;
- la discussione di una breve relazione scritta (elaborata compilando un form reso disponibile dal docente sul sito https://fad.unich.it/) avente ad oggetto un documento di reporting (sociale, o ambientale o di sostenibilità) redatto da un’impresa volontariamente o in adempimento di un obbligo di legge. Il report, che dovrà costituire oggetto di analisi da parte dello studente, sarà indicato dal docente (coloro che non seguono il corso sono pertanto invitati a contattare il docente al fine di avere indicazioni in merito al report da analizzare). Il form debitamente completato dovrà essere consegnato al docente in sede di prova scritta e sarà oggetto di discussione nel corso della prova orale.

L’iscrizione all’esame dovrà essere effettuata on-line collegandosi al sito https://unich.esse3.cineca.it/ 
Altre Informazioni:
E-mail: lara.tarquinio@unich.it
Giorni ed orario di ricevimento studenti: definiti all’inizio dei corsi 

Il corso si propone di analizzare i principali strumenti di comunicazione della responsabilità socio-ambientale delle imprese evidenziando in particolare gli obiettivi, la struttura e il contenuto dei principali modelli di Corporate Responsibility Reporting (bilanci di sostenibilità, bilanci ambientali, report integrati ecc.). Sarà inoltre trattato il tema della rilevazione in contabilità e nei bilanci obbligatori d'impresa delle non-financial information. Oggetto di attenzione saranno anche il ruolo e il processo di verifica esterna indipendente delle informazioni non-finanziarie


Programma/ Course Syllabus: Il Corso sarà articolato in quattro moduli.

Il Primo Modulo - Responsabilità socio-ambientale d’impresa e strumenti di comunicazione (CFU 1) - di natura prevalentemente introduttiva, si propone di evidenziare l’evoluzione del rapporto tra le imprese e il contesto socio-ambientale di riferimento segnalando in particolar modo i vincoli e le opportunità che si profilano per quelle imprese che operano secondo una logica di responsabilità socio-ambientale.
Contenuti del modulo: Le ragioni esplicative di un rapporto impresa-ambiente ecologico che continuamente si intensifica e rinnova - I potenziali vantaggi derivanti dalla environmental responsability d’impresa - I dubbi collegati all’ottenimento di reali e durevoli vantaggi per l’impresa eco-responsabile - Comunicare la responsabilità ambientale - La relazione tra disclosure ambientale, environmental performance ed economic performance- Corporate social accounting e financial accounting. Caratteri distintivi e ruolo dell’accountability - Il ruolo dell’accountability nella costruzione del modello di corporate social and environmental accounting e reporting.- Stakeholder d’impresa, diritto di informazione e possibile coinvolgimento nel processo di rendicontazione.
Il Secondo Modulo - Le variabili socio-ambientali nei modelli di rendicontazione volontaria d’impresa (CFU 2) - avrà ad oggetto l’analisi degli obiettivi, della struttura e del contenuto dei principali modelli di Corporate Responsibility Reporting.
Contenuti del modulo: I principali modelli di corporate responsibility reporting - I modelli di rendicontazione “generali” e i modelli di rendicontazione “specifici”- I principi per la redazione dei corporate responsibility reports – Forma, struttura e contenuto dei bilanci sociali, dei rendiconti ambientali e dei bilanci di sostenibilità – I reports integrati - Le dichiarazioni non finanziarie.
Il Terzo Modulo - Le verifiche esterne indipendenti dei report non economico-finanziari (CFU 3) - affronta il tema dei servizi di revisione esterna indipendente dei report sociali, ambientali e di sostenibilità evidenziando il contributo fornito in materia dalle linee guida emanate da alcuni enti di ricerca e dalla prassi contabile internazionale.
Contenuti del modulo: Funzione e ruolo delle verifiche esterne operate da revisori contabili abilitati o da società di revisione – Gli standard emanati da AccountAbility, dal Gruppo di studio per il Bilancio Sociale (GBS) e dall’International Auditing and Assurance Standards Board (IAASB).
Il Quarto Modulo - La variabile ambientale nel sistema di financial accounting e reporting (CFU 3) - sarà invece dedicato all’analisi dei costi e delle passività ambientali; al loro trattamento contabile e alle modalità di rilevazione delle “poste ambientali” nel bilancio di esercizio e nei suoi principali allegati.
Contenuti del modulo: I costi ambientali - I costi ambientali: possibili logiche di classificazione - La misurazione dei costi ambientali.- La rilevazione dei costi ambientali nel sistema di contabilità generale - La rilevazione dei costi e delle passività ambientali nella disciplina contabile attualmente vigente in Italia. - La rilevazione delle attività ambientali materiali e immateriali - La rilevazione delle passività ambientali - La stima e l’iscrizione in bilancio dei fondi per rischi e oneri ambientali.- Le informazioni ambientali nella Nota integrativa - Le informazioni ambientali nella Relazione sulla gestione.