Search Google Appliance

Economia e politica della globalizzazione

  • Edizioni precedenti del corso A.A.:
  • 2017/2018

Dati insegnamento


Lingua Insegnamento:
Italiano 
Testi di riferimento:
Acocella, N. (2005) La politica economica nell’era della globalizzazione, seconda edizione con esercizi, Roma: Carocci.

Bagnai (2011) "Crisi finanziaria e governo dell'economia", Costituzionalismo.it, 3. 
Obiettivi formativi:
Il corso presenta allo studente le principali problematiche della politica macroeconomica in economia aperta nel contesto del processo di globalizzazione, con particolare riguardo all'origine della crisi finanziaria globale e alle sue conseguenze per le economie dell'Eurozona. Dopo aver richiamato gli schemi analitici di riferimento (teoria dei vantaggi comparati di Ricardo-Torrens, modello di Mundell-Fleming, condizioni di Marshall-Lerner), si discutono l’efficacia delle politiche economiche nazionali in un’economia globalizzata, e infine si analizza la struttura e il ruolo delle istituzioni pubbliche internazionali (Fondo monetario, Banca mondiale, Organizzazione mondiale del commercio) e regionali (Unione europea), evidenziando le sfide poste dalla globalizzazione ai vari livelli istituzionali di governo dell’economia. 
Metodi didattici:
Lezioni, esercitazioni. 
Modalità di verifica dell'apprendimento:
La verifica prevede una prova scritta ed una prova orale. Viene ammesso alla prova orale solo chi consegue la sufficienza nella prova scritta. Lo scritto prevede la soluzione di problemi tratti dai testi (o analoghi a quelli proposti dai testi). 
Altre Informazioni:
E-mail: alberto.bagnai@unich.it
Sito web: http://albertobagnai.it 

Primo modulo: la politica economica nell’era della globalizzazione – Le politiche nazionali in un quadro di apertura internazionale: schemi analitici e politiche economiche in un quadro di apertura internazionale; le politiche per la bilancia dei pagamenti; le politiche commerciali, il liberismo e il protezionismo. Le istituzioni pubbliche in un ambito internazionale: i regimi di cambio; le istituzioni di Bretton Woods: Fondo Monetario Internazionale, Banca mondiale e Organizzazione Mondiale per il commercio; le istituzioni su base regionale e l’Unione Europea. La globalizzazione e la sfida per le istituzioni pubbliche. Testo: Acocella (2005).

Secondo modulo: la crisi dell’Eurozona – L’Eurozona come area valutaria. Le regole europee: fondamento teorico e implicazioni politiche. Globalizzazione, movimenti di capitali e crisi dell’Eurozona. Prospettive di evoluzione. Testo: Bagnai (2011, 2013).